• Birra bionda dorata, equilibrata e piacevole, con corpo ben presente e luppolatura discreta. Aroma intenso di malto con delicate note floreali. Premiata come Birra Quotidiana sulla Guida Slowfood "Birre d'Italia" 2015. Abbinamenti consigliati: antipasti a base di pane, pizza, carni bianche. Ottima anche in cucina per sfumare risotti e carni. Servire a 4°-6 C.  
  • Birra ambrata prodotta con malto d'orzo di colore rosso intenso. A naso spiccano le note caramellate del malto, rese piacevolmente equilibrate dalla delicata presenza dei luppoli inglesi, con aromi fruttati ed erbacei. Abbinamenti consigliati:pasta al forno, insaccati. Ottima per terminare la cottura delle carni o nel ragù alla Bolognese. Formaggi di stagionatura media. Torte di mele. Servire a 5°- 7° C.      
  • Birra bionda di malto d'orzo dal colore dorato carico con corpo ben presente. Schiuma abbondante e persistente. Per la luppolatura, sono stati selezionati 3 luppoli americani per creare un blend particolare che regala note di pompelmo, agrumi, pino e resine. Eccezionale sia in amaro che in aroma, questa birra risulta estremamente fresca e dissetante, agrumata ed equilibrata, con nota finale piacevolmente amara. Abbinamenti consigliati: arrosti di carni bianche, salumi, primi piatti con basi di sughi di carne con spezie ed aromi, frattaglie, fritture. Formaggi di media/alta stagionatura. Servire a 6°-8°C .
  • Birra ambrata di malto d'orzo, caratterizzata da un blend di 8 luppoli americani, che danno alla birra profumi di agrumi e frutti tropicali ed esotici, con un finale secco e stimolante. Abbinamenti consigliati: primi piatti lavorati ed al forno. Secondi di carni rosse, salumi saporiti, formaggi stagionati. Servire a 5°-7° C.